energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Voleva il divorzio, uccisa, il marito si suicida Cronaca

Montecerboli (Pisa) – Trafitta dalle coltellate, fatale un fendente alla gola, una donna, di 42 anni, è stata ammazzata presumibilmente dal marito  da cui voleva separarsi, e che, dopo averla uccisa, con lo stesso coltello, si sarebbe tolto la vita. E’ questa l’ipotesi seguita dai carabinieri circa la tragedia che si è consumata a Montecerboli, nella zona di Pomarance in provincia di Pisa, a casa della signora novantenne in cui la donna prestava servizio come badante. La coppia ha cinque figli, di cui solo uno maggiorenne: due sono ancora in Romania mentre tre vivono nel paesino dell’Alta Val di Cecina. Il movente del furioso litigio avvenuto ieri in casa dell’anziana, sembra fosse, come hanno ricostruito gli inquirenti, la volontà della donna di separarsi dal marito, camionista, sui cinquant’anni, giunto da poco dalla Romania. Le liti continue avevano come testimoni i vicini della coppia. e ieri, quando il marito si è presentato alla porta dell’anziana che la moglie accudiva, la lite è scoppiata ancora più furiosa. Con il tragico epilogo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »