energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Volley A1: esordio vincente per la Savino Del Bene a Perugia Breaking news, Sport

Perugia  – Esordio vincente per la Savino Del Bene Scandicci che nel primo turno del campionato di Serie A1 di pallavolo femminile si impone per 3-0 al PalaBarton di Perugia, battendo in un’ora e trentadue minuti di gioco le padrone di casa della Bartoccini-Fotinfissi Perugia.

La cronaca

Coach Bertini schiera la sua Perugia con Avenia al palleggio, Samedy da opposto, Polder e Nwakalor al centro, Lazic e Guerra come schiacciatrici e Armini nei panni del libero.

Le ragazze di coach Barbolini scendono in campo con Di Iulio al palleggio, Antropova come opposto, Alberti e Belien come centrali, Sorokaite e Shcherban in banda, con Castillo come libero.

1° Set

Primi scambi nel segno dell’equilibrio, poi la Savino Del Bene Scandicci costruisce il primo break e dal 5-5 si passa all’5-8 con Sorokaite protagonista in attacco. Coach Bertini spende un time out, ma la Savino Del Bene sembra in grado di mantenere il vantaggio. In campo si vedono anche Mingardi e Malinov, con quest’ultima appena rientrata dopo gli impegni del Mondiale. Perugia non si arrende e pareggia i conti con l’11-11 firmato da Polder. Acciuffato sul risultato di parità, stavolta è Barbolini ha chiamare un time out, ma la partita corre ancora sui binari dell’equilibrio, almeno fino al 15-15. La Savino Del Bene Scandicci strappa ancora e allunga prima sul +2 (15-17), poi nuovamente sul +3 (16-19). È il break decisivo che consegna la frazione alla Savino Del Bene. Scandicci infatti non si guarda più indietro e con Antropova chiude il set 17-25.

2° Set

Molto combattuto il secondo set. Perugia finita sotto 1-4, cerca la rimonta e dopo una lunga rincorsa arriva al pari e poi addirittura al sorpasso (13-12). La Bartoccini-Fortinfissi Perugia produce il massimo sforzo, ma la Savino Del Bene di coach Barbolini non si fa spaventare e torna al comando. Scandicci arriva addirittura ad avere anche 6 punti di vantaggio ed in campo si vede anche un’altra giocatrice al rientro dalla Nazionale come Pietirini, nonostante questo la Perugia di Bertini continua a giocare e accorcia con una Guerra in gran spolvero (20-23). La stessa Guerra firma il -1 (23-24) e poi, sfruttando la cattiva ricezione della Savino Del Bene, firma anche il pari sul 24-24. La formazione di Barbolini riesce comunque a spuntarla, con Antropova che, aiutata dal nastro, firma l’ace del 24-26.

3° Set

Mai in discussione il risultato del terzo set. La Savino Del Bene “doppia” Perugia (4-8) e amplia il gap sempre più, arrivando fino al 10-18. Non c’è spazio per la reazione di una Perugia ormai spalle al muro. Nel finale Malinov, entrata per Di Iulio, e fa già vedere, nonostante i pochi allenamenti con la squadra, una buona intesa con Belien (12-21). Perugia si affida a Lazic in attacco, ma sono soprattutto tre ace consecutivi di Dilfer a rendere meno pesante il passivo del terzo set per le umbre. La sfida si conclude poco dopo: Sorokaite firma il 20-24, mentre il match ball lo mette a terra Antropova che con il punto del 21-25 fa scorrere i titoli di coda sull’incontro.

Le parole di Massimo Barbolini: “Era importante fare tre punti. A tratti abbiamo giocato benino, ma abbiamo fruito anche dei loro errori. Soprattutto nel secondo set ci siamo trovati avanti di 6-7 punti grazie ai loro errori, poi però abbiamo sbagliato perchè ci siamo messi in difficoltà da soli. Dobbiamo comunque essere contenti: 3 punti e vittoria 3-0. Siamo all’inizio della stagione ed il vero ritmo lo troveremo solamente giocando le partite ufficiali. Oggi abbiamo fatto un passettino in avanti, mercoledì dovremo fare uno più grande.”

Bartoccini-Fortinfissi Perugia – Savino Del Bene Volley 0-3 (17-25, 24-26, 21-25)

Savino Del Bene Volley: Sorokaite 12, Alberti 5, Belien 6, Malinov, Gamba n.e., Pietrini, Mingardi 6, Shcherban 8, Angeloni n.e., Guidi n.e., Antropova 17, Castillo, Di Iulio. All.: Barbolini.

Bartoccini-Fortinfissi Perugia: Provaroni, Avenia, Polder 8, Gardini 2, Samedy 7, Rumori (L2), Armini (L1), Bartolini, Guerra 9, Galic, Dilfer 3, Nwakalor 9, Lazic 7 . All.:

Arbitri: Mattei – Frappiccini.

Durata: 1h 32′ (29′, 34′, 29′)

Attacco: 31% – 37%

Ricezione Pos. (Prf.): 54% – 41% (37% – 25%)

Muri: 6-6

Ace: 5-5

MVP: Antropova

Spettatori: 550

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »