energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Volley A1: Firenze espugna il Palalardi Sport

Cremona – Dopo la sconfitta della settimana scorsa con Roma per 3-2, il Bisonte Firenze ritrova il sorriso al Palaradi ribaltando il parziale di 2-0 e superando con grande carattere la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore al tie-break. (Firenze aveva vinto a Cremona una sola volta in campionato il 7/10/2012).

Coach Volpini parte con Di Maulo in regia e Malual in diagonale, Guidi e White al centro, Shcherban e Braga in banda e Carocci libero; Massimo Bellano risponde con Cambi in regia, Nwakalor opposto, Van Gestel e Enweonwu in banda, Sylves e Beliën al centro e Panetoni libero.

Avvio di primo set segnato dai numerosi errori di Firenze al servizio e in contrattacco. Vbc ne approfitta ed è incisiva con Malual e Guidi. Belien positiva in attacco (7-5). Servizi insidiosi delle rosa, problemi in ricezione per Firenze e Cambi è chiamata subito agli straordinari. Sylves in attacco poi le rosa fermano Nwakalor ma Cambi apre in seconda linea per Enweonwu prima e Van Gestel dopo (10-8). Errori al servizio consecutivi per entrambe le squadre (13-10), accorcia Belien in fast poi Braga sale in cattedra e le padrone di casa allungano (15-11) e Bellano ferma il gioco. Pronta risposta con tre super spike di Van Gestel ben servita da Cambi (15-14) e Volpini chiede time out nel tentativo di stoppare la rimonta di Firenze. Pallonetto vincente di Van Gestel, ancora Malual da posto due poi Van Gestel sfonda il muro ed arriva il monster block di Enweonwu su Malual (18-18). Panetoni tiene il primo tempo di White, Nwakalor da seconda linea (19-19). Primo vantaggio Firenze con l’ace di Sylves, accorcia Casalmaggiore con l’ace di White, seguono due errori di Firenze (22-20) e Bellano chiede il secondo time out. Gran bella diagonale di Enweonwu, poi Bonciani al servizio su Nwakalor ed arriva il mani out di Enweonwu (23-22). Braga regala il set point, annulla Belien in fast (24-23) e Volpini ricorre al secondo time out. Errore delle rosa (24-24), dentro Bechis e Rahimova primo tempo di Guidi, poi ace della stessa (26-24).

Avvio in equilibrio con Belien e Van Gestel a segno da una parte e Shcherban e White dall’altra. Turno di Guidi molto insidioso al servizio, anticipo di Di Maulo conclusione di White (8-4) e Bellano chiede subito time out. Enweonwu da zona quattro, ace di Belien. Super intervento in difesa di Enweonwu e conclusione di Van Gestel (9-7). Il muro di Firenze non riesce a contenere la parallela di Malual, nuovo vantaggio rosa con la diagonale stretta di Shcherban (12-8). Troppo fallose le bisontine, difesa punto fortuita di Malual su Nwakalor e sul +6 Casalmaggiore arriva il secondo richiamo agli ordini di Bellano. Vbc in grande spolvero con Malual e Guidi (19-13). Bellano tenta la carta dei cambi affidandosi a Lapini per Enweonwu e Graziani per Sylves ma il dominio è rosa (22-16). Diagonale strettissima di Nwakalor (22-17), primo tempo vincente di Graziani e murone di Nwakalor su Braga che vale il -3 per Cambi e compagne e Volpini ferma le sue (23-20). Belien, poi stesso cambio diagonale per Casalmaggiore ed è Rahimova a regalare il primo set point annullato da Enweonwu (24-22). Bonciani dentro al servizio ma Braga chiude (25-22).

Approccio al terzo set con ancora troppi errori per Firenze (4-3). Graziani passa dal centro, risponde prontamente Guidi poi errore dai nove metri per entrambe le squadre e diagonale strettissima di Nwakalor (6-5). Dentro Lapini per Enweonwu per battuta e giro dietro, Belien passa dal centro poi chirurgico attacco di Shcherban (10-9). Ace di Belien su Carocci (10-11), Malual sfonda il muro poi arriva l’errore in attacco di Nwakalor. Capitan Cambi suona la carica con la conclusione di seconda intenzione che vale il pareggio, anticipo di Graziani ed ace di Enweonwu, ancora Graziani ben servita da Cambi. Nwakalor show con la potente conclusione da zona 2 prima e l’ace poi. Fast vincente di Belien che vale il +3, Volpini cambia prima la diagonale inserendo Bechis e Rahimova e poi ferma lo sprint di Firenze con il primo time out (15-18), per poi chiedere il secondo sul punto successivo (15-19). Due super difese di Panetoni, errore di Rhaimova (16-20). Ancora una fast vincente di Belien (17-22) chiude il cambio della diagonale il coach di casa e arriva la conclusione di Shcherban. Ottima difesa di Cambi, coraggiosa conclusione di Enweonwu che vale il primo set point (18-24) annullato da Malual. Murone di Enweonwu sulla subentrata Szucs che vale il 20-25.

Ottimo approccio delle bisontine nella quarta frazione con Graziani che ferma subito Guidi a muro, in crescita Enweonwu (2-4). Malual sembra non passare più, migliora la fase break delle bisontine e sull’ace di prepotenza di Enweonwu su Carocci arriva il time out locale (3-7). Due errori Firenze, poi Cambi apre per Van Gestel (5-8). Primo tempo di Belien, doppia conclusione di Shcherban, poi Cambi dietro per Belien (7-10). Ottima apertura su Enweonwu a segno con determinazione (8-12), segue una bellissima e prolungata azione ricca di difese e ricostruzioni spettacolari ad avere la meglio è la Vbc con il monster block della propria opposta. Ancora un cambio diagonale per le rosa, dentro Bechis-Rahimova per Di Maulo-Malual ma è ancora Enweonwu a chiudere (9-14). Accorciano le padrone di casa con il +3 firmato Shcherban e Rhaimova. Super spike di Nwakalor, insidioso servizio di Enweonwu con conclusione a rete di Graziani. Enweonwu show con due ace e un super spike e sul +7 delle bisontine Volpini ricorre al secondo time out discrezionale. Van Gestel a tutta velocità (13-20). Bonciani su Nwakalor, super difesa di Panetoni su White e Van Gestel trova il pallonetto che vale il +8, segue il monster block di Van Gestel su Malual che vale il set point (15-24). Chiude Belien con la scelta astuta del pallonetto su base fast (17-25).

Il tie-break inizia con la diagonale di Enweonwu, poi Shcherban ed errore …. Graziani a segno, segue errore di Malual e Volpini ferma il gioco (3-5).Ace di Nwakalor su Carocci e secondo time out Casalmaggiore (4-7). Monster block di Belien su Malual, Nwakalor con autorità da zona due +4 Firenze. Enweonwu in ricostruzione per una super pipe di Lapini (6-11). Enweonwu (7-13), murone di Graziani su che vale il match point (9-14). Annulla Shcherban, chiude Nwakalor (10-15).

LE PAROLE DI MASSIMO BELLANO– “Partita bella e sofferta. Abbiamo iniziato nl primo set troppo fallosi in contrattacco per l’ennesima volta in battuta e con troppi ace subiti in ricezione. Nel secondo parziale abbiamo aggiustato un po’ il tiro ma comunque nei momenti cruciali abbiamo preso qualche break di troppo. Dal terzo set abbiamo dato una bella stabilità alla fase di cambio palla e questo ci ha permesso di giocare con più serenità la fase break. In battuta abbiamo trovato delle soluzioni importanti, siamo cresciuti a muro e in difesa e siamo riusciti progressivamente a portare a casa una partita bella e importante che premia la caparbietà davvero di tutta la squadra e ci dà una bella spinta per il proseguo del campionato”.

VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE – IL BISONTE FIRENZE 2-3 (26-24 25-22 20-25 17-25 10-15) – VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE: Shcherban 20, White 8, Malual 17, Braga 11, Guidi 8, Di Maulo 1, Carocci (L), Rahimova 3, Bechis, Ferrara (L), Szucs, Zambelli. Non entrate: Mangani. All. Volpini.

IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 14, Sylves 4, Nwakalor 13, Enweonwu 23, Belien 16, Cambi 3, Panetoni (L), Graziani 11, Lapini 2, Bonciani, Golfieri (L). Non entrate: Diagne, Knollema. All. Bellano.

ARBITRI: Vagni, Mattei. NOTE – Spettatori: 1122, Durata set: 29′, 29′, 24′, 23′, 14′; Tot: 119′.

MVP: Enweonwu.

Foto (Credit Pepi/Storti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »