energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Volley A1: la Savino Del Bene doma Casalmaggiore 3 a 0 Sport

Scandicci – Parisi schiera sul parquet in cabina di regia Carlini, opposta Haak, centrali Da Silva e Arrighetti, di banda Bianchini e De la Cruz con Merlo libero. Avvio da sogno della Savino Del Bene che si porta sul 7 a 1. Carlini suona una perfetta sinfonia con Haak e De la Cruz che colpiscono forte e preciso (7 a 1). Abbondanza chiama Cyr per Rondon in palleggio.

Casalmaggiore cerca di tornare in partita ma è Bianchini che piazza una palla precisa in diagonale, 12 a 7. De la Cruz è una pantera sotto la rete, vince ogni duello aereo e conquista il 14 a 7. Strappa applausi Haak con due difese consecutive e De La Cruz mette giù il 15 a 9.

Entra Napodano per Guerra nel giro dietro per Pomì. Guiggi al servizio fa male, due ace consecutivi riportano Pomì a – 3 (15 a 12). Haak deve scaldare il braccio, Carlini la chiama in causa e la regina di Svezia risponde presente: 17 a 14 con una diagonale stretta.

Sempre l’opposta in parallela, 19 a 14. Rientra Guerra per Napodano. Ma è sempre Haak show: mani-fuori, 21 a 15, pallonetto 22 a 15, tocco da beach nei tre metri 23 a 15.

Bianchini chiude 25 a 18. Inizio di secondo parziale molto equilibrato. Molto fallosa Casalmaggiore in servizio: ne approfitta  Scandicci che conquista il break, 7 a 3.

Capitan Arrighetti punisce in fast, 8 a 4. Cyr con un attacco di seconda riporta sotto Casalmaggiore,  9 – 8. Stevanovic e Guerra agganciano la Savino Del Bene, 11 a 11. Pavan risponde ad Haak: 12 a 12. Ace di Guerra: 14 a 12, time-out di Parisi. Risponde Haak con un’altra ace, nuovamente parità: 14 a 14.

E’ il servizio a fare la differenza, altro ace di Bianchini con una perfetta battuta al salto: 17 a 15. Adenizia in primo tempo e De la Cruz in parallela dopo una grande difesa di Merlo fanno volare Scandicci: 23 a 17. Esplode il Mandela. Torna Rondon in regia nelle file di Casalmaggiore e Papa prende il posto di De la Cruz. Stevanovic sbaglia la battuta, 25 a 20.

Ancora una gran inizio di set griffato da una scatenata Bianchini e dalla Dea Da Silva che con “Monster Block” porta la Savino Del Bene sul 10 a 3. Haak picchia forte, 12 a 3. S’innalza l’urlo “Savino”. Ancora Da Silva in primo tempo: 13 a 5. La Savino Del Bene gioca da sogno, Parisi e il suo staff stanno amalgamando una macchina con poche sbavature, Casalmaggiore cerca di limitare i danni. Scandicci chiude 25 – 19 con il capitano, Valentina Arrighetti.

Un grande applauso va ai tifosi di Casalmaggiore che hanno incitato incessantemente la propria squadra e applaudito Scandicci. Chapeau.

Coach Parisi: “E’ stata una partita con un risultato netto ma alcune cose sono da rivedere. Non sono contento del muro-difesa e della ricezione. Complimenti, comunque, alle nostre ragazze: 3 punti importantissimi. La svolta nel secondo set quando eravamo sotto nel punteggio, in quel momento siamo stati bravi a rimanere incollati a Casalmaggiore. Brava Marika Bianchini a spaccare il set e a fare il break, in quel punto della gara abbiamo preso vigore e siamo riusciti a riprendere il filo del nostro gioco.

Nel terzo set partire con quel vantaggio è stato determinante, è stato importante non abbassare la tensione. Risultato fondamentale per l’entusiasmo e per continuare a crescere. Abbiamo ancora molto margine di miglioramento”.

2° Giornata Lega Pallavolo Serie A Femminile

Samsung Serie A Femminile Volley Cup

Savino Del Bene Volley  vs  Pomì Casalmaggiore 3 a 0 (25 – 18, 25 – 20, 25 – 19)

Savino Del Bene Volley: Carlini 4, Samadova ne, Bianchini 9, Da Silva 10, Di Iulio ne, Merlo (l), Papa, Mancini ne, Haak 19, Arrighetti (k) 3, Bosetti ne, Ferrara ne, De La Cruz 8.

All. Parisi Ass. Bendandi

Pomì Casalmaggiore: Cyr 1, Napodano, Sirressi (l), Guiggi 9, Zeng 2, Pavan 7, Starcevic 5, Guerra 10, Zago 4, Lo Bianco ne, Stevanovic (k), Rondon 6, Zambelli ne.

All. Abbondanza Ass. Lucchi

Arbitri: Bellini – Brancati

Set:  25 – 18, 25 – 20, 25 – 19

Spettatori: 2000 circa

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »