energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Volley A1, Scandicci: Beltrami: “Le ragazze stanno dando il 110%” Sport

Scandicci – Tutto è pronto per una nuova emozionante battaglia sportiva della Samsung Gear Volley Cup arrivata al quindicesimo appuntamento stagionale. Al Palazzetto dello Sport di Scandicci, domenica 5 Febbraio alle ore 17.00, si sfidano Savino Del Bene Volley e Metalleghe Montichiari in un match al quale le due compagini arrivano con umori contrapposti, ma con entrambe la voglia di portare a casa tre punti fondamentali per la rispettiva classifica.

La Savino Del Bene Volley è reduce da tre sconfitte consecutive in campionato. Il 2017, dopo la gioia per il raggiungimento delle Final 4 di Coppa Italia, ha riportato solo sconfitte e il punto conquistato settimana scorsa a Modena ha lasciato ancor di più l’amaro in bocca ad un gruppo capace e soprattutto consapevole di poter fare molto di più. L’obiettivo è ripartire dalla grinta e dalla tenacia dimostrata e messa in campo dal terzo set del Pala Panini, dove i tifosi di Scandicci hanno potuto ammirare nuovamente una squadra capace di essere padrona del proprio destino.

Montichiari, dal canto suo, è in uno stato di grazia che ha portato le ragazze di coach Barbieri a conquistare 8 punti nelle ultime cinque partite disputate, riuscendo anche ad intralciare il cammino di squadre più blasonate come Pomì Casalmaggiore, Busto Arsizio e Novara. Le lombarde, reduci dall’ultima uscita casalinga contro le farfalle di Busto dominata per 3 set a 0, arrivano in Toscana con la voglia di allungare ulteriormente la striscia di risultati positivi. Ottenere punti anche a Scandicci, per Montichiari, significherebbe riaprire definitivamente la lotta in fondo alla classifica per la retrocessione che in questo momento vede il Club Italia ultimo a quota 7 punti e, appunto, Montichiari penultimo a quota 11 distaccato, però, solo una lunghezza da Monza e a tre punti da Il Bisonte Firenze.

Coach Barbieri, come al solito, affiderà la cabina di regia a Ludovica Dalia, che in stagione ha già messo a segno 30 punti contro i 46 di Giulia Rondon, pronta a rifornire le bocche di fuoco di Montichiari. Le ragazze di coach Mazzanti dovranno fare particolarmente attenzione a Sanja Malagurski autrice di 271 punti e all’intramontabile Simona Gioli che da attrice protagonista al centro della rete ha già griffato 143 punti in stagione, contro i 183 di Adenzia Da Silva.

Coach Alessandro Beltrami, appena arrivato a Scandicci, analizza così la situazione attuale della Savino Del Bene Volley: “Erano cinque settimane che ero a casa per scelta, ma ho subito sentito il richiamo della palestra. La pallavolo per me è vita e senza vivere attivamente questo sport iniziavo a star male!Quando mi ha contattato la Savino Del Bene Volley non ho avuto dubbi ed esitazioni ad accettare: questa è una società con grandi ambizioni e una squadra davvero forte e per me che sono un allenatore giovane è sicuramente un’occasione d’oro da poter e dover sfruttare al meglio. Con grande entusiasmo – sorride Beltrami – ho preso le mie cose e sono corso a Scandicci per iniziare questa nuova avventura insieme alla Savino Del Bene Volley.

In palestra sto cercando di lavorare con semplicità per far capire al meglio cosa voglio dalla mia squadra, per poi con il tempo iniziare a sviluppare le mie idee di gioco e la mia pallavolo. La reazione del roster è davvero ottima, mi stanno dando tutto. Le atlete si stanno impegnando al 110% e non posso che essere contento dell’atteggiamento positivo che ho trovato fin dal primo momento. Ovviamente ci vorrà del tempo per vedere i risultati che tutti si attendono, ma abbiamo iniziato col piede giusto.

Avere delle atlete che già allenato come Giulia Rondon, Lucia Crisanti e Valentina Zago è ottimo per tutta la squadra, loro conoscono il mio metodo di allenamento e sicuramente -analizza il coach – possono darmi una mano a livello corale per oliare al meglio gli automatismi di gioco che richiedo.

Domenica affrontiamo un avversario in forte ripresa – commenta Beltrami – che sta mettendo in difficoltà tutte le squadre che incontra. Non possiamo assolutamente permetterci di sottovalutare le nostre prime avversarie. Montichiari arriverà a Scandicci con la voglia di continuare la sua striscia positiva di risultati utili, ma noi stiamo lavorando al meglio per far sì che tutto ciò non avvenga, studiando punti di forza e punti deboli delle ragazze di coach Barbieri.

Il nostro primo obiettivo tangibile e concreto è sicuramente la semifinale di Coppa Italia, abbiamo un mese per lavorare e arrivare al massimo della condizione a quell’appuntamento, ma ovviamente la Savino Del Bene Volley deve anche tornare a far punti in classifica per migliorare il più possibile la sua posizione in vista dei playoff scudetto!”

In foto: Sara Loda

Print Friendly, PDF & Email

Translate »