energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Volley femminile, primo giorno di allenamenti per Il Bisonte Firenze Sport

Firenze – Primo giorno di allenamenti oggi per le atlete de Il Bisonte Firenze, squadra che milita nella serie A1 di volley femminile. Un avvio con due sedute : stamani in palestra con il preparatore Gabriele Valenzi; nel tardo pomeriggio al palazzetto di San Casciano, dove la squadra si è radunata da ieri, agli ordini dell’allenatrice Francesca Vannini.

Alle sette giocatrici presenti della rosa titolare – Raffaella Calloni, Giulia Pietrelli, Carmen Turlea, Nadja Ninkovic, Fiamma Mazzini, Elena Perinelli e Linda Martinuzzo – si è unita Alessia Ghilardi, libero che l’anno scorso ha giocato per metà stagione a Montichiari e che ha ottenuto il permesso di allenarsi con Il Bisonte Firenze per la prima parte della preparazione.

In queste prime due settimane di lavoro la squadra si allenerà al Palamontopoli di San Casciano. Poi, naturalmente, proseguirà la preparazione a Firenze.

In questa prima fase dei lavori sono assenti giustificate le atlete Ilka Van De Vyyer e Tereza Vanzurova in ritiro con le rispettive nazionali quelle del Belgio e della Repubblica Ceca in vista degli europei; Chiara Negrini per motivi personali e che si aggregherà al gruppo già domani e Beatrice Parrocchiale perché al momento non fa parte del roster per problemi di tesseramento.

Prima di iniziare la preparazione le giocatrici hanno ascoltato le parole del presidente Elio Sità, del direttore sportivo Duccio Ripasarti e dell’allenatrice Francesca Vannini che ha detto : “Sono molto contenta del gruppo che è stato costruito. Forse non abbiamo nomi altisonanti, ma le squadre si fanno con gli equilibri e credo che la nostra li abbia”.

“L’obiettivo è sempre quello di rendere al 100 per 100 delle nostre possibilità – ha proseguito Francesca Vannini – e se lo faremo potremo toglierci delle soddisfazioni. Già l’anno scorso, con i nostri limiti, abbiamo dato filo da torcere a molti. Ma quest’estate la società ha cercato di eliminare le nostre lacune. Tutte le giocatrici confermate e quelle che sono arrivate corrispondono alle nostre esigenze. Tecnicamente punteremo ad esprimerci in modo imprevedibile con una difesa tenace, ma anche con un gioco più vario possibile,come ha insegnato Casalmaggiore che ha vinto l’ultimo scudetto”.

Ma ieri sera con l’ormai tradizionale cena sociale, c’era stato il primo incontro tra dirigenza e squadra. Avevano rivolto parole alle giocatrici il patron Wanny Di Filippo, l’assessore allo sport del Comune di San Casciano Roberto Ciappi ed il presidente de Il Bisonte Firenze Elio Sità che aveva detto : “Quest’anno ricorre il 40esimo anniversario della nostra società. Abbiamo cercato di potenziare la struttura con la nomina del direttore sportivo Duccio Ripasarti figura che va ad aggiungersi a quella della Team manager Silvia Giovanelli con noi dalla passata stagione. Dobbiamo far bene dimostrando serietà ed attaccamento alla società. E dare in massimo in campo”.

Da parte sua il direttore sportivo Ripasarti diceva : “Riteniamo di avere una squadra in grado di centrare i play off perché ci sono le caratteristiche tecniche e le risorse umane giuste. Ed nel gruppo figurano anche tante giovani atlete”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »