energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Volley femminile: Scandicci in gran forma Sport

Scandicci  – Dopo gli incontri con Orvieto e la nazionale argentina, ieri sera contro il Rovigo terza amichevole per la Savino Del Bene Scandicci, squadra neo promossa in serie A1 di volley femminile.  Un test positivo non solo perché vinto per 3 a 1, ma anche per la valida qualità del gioco delle ragazze scandiccesi segnatamente con il sestetto iniziale, capitano Lipicer in campo.  Palleggi affidati a Vincourova; opposta Muresan; al centro Garzano e Stufi, libera Ruzzini con l’altra attaccante Vanzurova subito brava a mettere palloni a terra.

Rispetto al match con Orvieto la schiacciatrice ceka è sembrata più vicina alla forma ottimale. Il punteggio di 16 a 9 per la Del Bene Scandicci lasciava prevedere un match in discesa per le padrone di casa, ma un calo delle ragazze di Bellano rimetteva il Rovigo in partita grazie anche ai punti di una scatenata Guatelli.

Nel corso del primo parziale cambio Perinelli-Muresan con la rumena in campo nel finale per gli scambi decisivi. Rispetto ai matches precedenti Vincourova cercava più soluzioni possibili  come schiacciate dalla seconda linea. Ma non tutto riusciva alla perfezione. Ma c’era una maggior varietà di gioco sinonimo di crescita.

Ottimo al centro il lavoro della Stufi, brava a muro e sempre pronta quando chiamata in causa dalla Vincourova.  Secondo parziale. Il Rovigo sorprendeva le ragazze di Bellano. Brusegan trovava un bel colpo che cascava nei tre metri e Rovigo conquistava il break : 5 a 1. Contro break griffato Garzano che ergeva un muro invalicabile. Si continuava punto a punto. Vanzurova brava dalla seconda linea; Lipicer a muro, ma le scandiccesi commettevano ancora tanti errori. Così 16 a 12 per il Rovigo. Le venete non sbagliavano niente e volavano sul 19 a 12. Perfette in difesa, a ricezione e finiva 25 a 19 per loro.

Nel terzo set la squadra di casa tornava padrona del match e del campo con l’inserimento prezioso di Lussana in difesa che appoggiava bene alle palleggiatrici. Positivo anche l’innesto di Astarita con Vanzurova spostata opposta. Mentre Menghi entrava subito con un “murone” stampato in faccia alle venete. Giusto il 25 a 14.Quarto set. Ruzzini riceveva in maniera perfetta, palleggio di Scacchetti e Perinelli colpiva splendidamente in parallela. Parziale equilibrato fino all’ace di Astarita (8 a 5). La Savino Del Bene si scioglieva nonostante ancora commettesse diversi errori. In complesso tanti frammenti di una bella pallavolo. Continui cambi di posizione voluti dal coach Bellano che provava il parco offensivo in più ruoli. Muresan scatenata nel finale prima con un pallonetto in posto 3, poi con una splendida parallela. Finiva 25 a 22 con un muro di Vanzaurova. Insomma larga sufficienza per la squadra di casa.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – BENG ROVIGO 3 – 1
(25-21; 19-25; 25-14; 25-22)

DEL BENE SCANDICCI : Perinelli, Stufi, Garzano, Lipicer, Pietrini, Lussana, Astarita, Ruzzini, Muresan, Scacchetti, Vanzurova, Menghi, Vincourova. Coach Bellano.

ROVIGO : Zarda (1), Guastelli (5), Lotti (2), M’Bra, Brusegan, Musti, Crepaldi, Pincerato, Manfredini, Coan, Milan (1), Lisandri, Pugliesi. Coach Ferrari.

—————

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »