energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Volley femminile: Valentina Zago torna alla Savino Del Bene Sport

Firenze – Ancora un colpo di mercato della Savino Del Bene. La Società di patron Nocentini è felice di annunciare il ritorno di Valentina Zago, dopo un anno a Casalmaggiore, nel ruolo di opposto. Un compito che ha sempre assolto nel migliore dei modi, aiutata da doti atletiche di primo ordine. Nella stagione 2016/2017, proprio con la maglia della Savino Del Bene, Valentina disputò uno dei suoi migliori campionati nella massima serie.

La carriera di Valentina Zago è iniziata nel 2005 nella Pallavolo Stra, squadra della sua città natale. Successivamente ha militato nel Club Italia, nel Volley Padova ed è sbocciata nell’Azzurra Volley San Casciano. Nel 2011-2012 ha giocato nella squadra del Volley Casalmaggiore, per poi maturare un’esperienza in Francia nell’equipe Entente Sportive La Cannet-Rocheville dove ha vinto la Coppa nazioanle.

Tre anni fa ha trascinato Monza alla promozione in Serie A1. La recente storia è nota, il presente è ancora una volta a Scandicci. “Sono contenta di tornare a Firenze – ha dichiarato Valentina Zago – dopo la bellissima parentesi di due anni fa con Savino Del Bene. Torno così a calpestare un parquet che conosco molto bene con la prospettiva della bellissima avventura in Champions. Inoltre lavorare con coach Parisi, che ho sempre ammirato come avversario, sarà uno stimolo in più per arrivare ad esprimermi al massimo delle mie possibilità”.

Pochi giorni fa è stato annunciato l’ingaggio di Annie Mitchem. Dall’Università delle Hawaii è sbarcata la scorsa stagione a Filottrano sorprendendo tutti per capacità e continuità. Annie, schiacciatrice statunitense del ’94, alla sua prima stagione in Italia ha lasciato il segno: per lei parlano i numeri. Ha giocato solo 77 set realizzando 322 punti, una media da attaccante navigata, ed è stata incorona regina dei muri-punto nel suo ruolo (0,51 il quoziente per set). Un muro alto 192 cm che nel corso della sua carriera è sempre stato uno dei punti di forza di Annie.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »