energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Volley: primo stop casalingo per la Savino Del Bene Sport

Scandicci – La Savino Del Bene Scandicci ferma il suo cammino dopo 4 vittorie consecutive, e cede 1-3 alla Vero Volley Monza. Prima sconfitta casalinga stagionale per le toscane, che dopo aver pareggiato i conti vincendo il secondo set, si sono dovute in seguito arrendere alle arrembanti lombarde.

PRIMO SET

Savino Del Bene Scandicci che mette in campo uno starting six composto da Malinov palleggiatrice, Lippmann da opposto, in banda Pietrini e Natalia, centrali Ana Beatriz e Alberti. Libero Castillo.

Vero Volley Monza che schiera Orro palleggiatrice, Stysiak opposto, schiacciatrici Gennari e Lazovic, Danesi e Zakchaiou centrali,  Parrocchiale libero.

Partita che si apre con Monza che spinge sull’acceleratore, e dopo il batti e ribatti tra Danesi e Pietrini (1-1) le ospiti si portano avanti di 3 lunghezze sul 3-6. Pietrini schiaccia, ma risponde subito la ex di turno Stysiak (4-7), il muro di Zakchaiou su Lippmann poi costringe coach Barbolini al primo timeout (4-8). All’uscita arriva il muro su Natalia, ed il gioco di prestigio di Orro in seguito fa allungare Monza sul 6-10. Stysiak sbaglia l’affondo, Lazovic invece no (8-12), il muro di Alberti e la schiacciata di Lippmann ridanno speranza a Scandicci, ma Monza continua per la sua strada con Stysiak che appoggia sopra il muro, e la sua schiacciata successiva poi vale il 10-17: altro timeout Savino Del Bene. Al rientro in campo schiaccia Ana Beatriz, schiaccia però anche Zakchaiou, mentre con gli errori di Stysiak e Pietrini si arriva sul 12-19. Pietrini che in seguito non riesce a recuperare su Stysiak, Monza sbaglia invece il servizio (13-21). Le lombarde sono confidenti con il largo vantaggio, che aumenta dopo il servizio out di Natalia (14-22). Alla fine è la polacca Stysiak a chiudere i conti con la schiacciata del 14-25. 

SECONDO SET

Secondo set che vede Monza provare a proseguire nel trend positivo, con Danesi che sigla il punto dell’1-2 ed in seguito si porta sul 3-4 dopo l’interferenza di Pietrini. L’ace di Stysiak porta sul 3-5 le ospiti, ma a questo punto recupera terreno Scandicci, che con la schiacciata di Ana Beatriz ed il monster block della neo-entrata Orthmann ristabilisce la parità sul 7-7. Scandicci che si porta in vantaggio con un altro muro di Orthmann, mentre Danesi non riesce a trattenere la schiacciata di Lippmann: 9-7 e timeout Monza. In uscita allunga ancora la Savino Del Bene, che si porta sul 14-10 dopo il muro di Alberti, ed un altro affondo di Lippmann portano coach Gaspari a chiamare un’altra pausa. Esce Stysiak, e Scandicci si porta sul 17-11, con Alberti che successivamente allunga sul 18-12.  Coach Gaspari richiama in panchina anche Zakchaiou, Pietrini schiaccia, ed un altro muro Scandicci porta il punteggio sul 20-13. La Savino Del Bene è lanciata, Pietrini affonda ancora e porta le padrone di casa al set point (24-14), set che si chiude con Orthmann che fa 25-14. Un set pari. 

TERZO SET

Terzo parziale che si apre con la Savino Del Bene che prova subito a scappare, inducendo coach Gaspari al timeout (6-3). In uscita sbaglia Gennari, Stysiak invece no (8-5), è la Savino Del Bene però a dettare i tempi del gioco, e salgono in cattedra prima Malinov e poi Ana Beatriz, che con il muro porta Scandicci sull’ 11-7. Monza prova a riemergere con le soluzioni di Lazovic ed il blocco dell’11-9, Lippmann però la mette giù, con Alberti che in seguito sfonda il muro delle lombarde (14-9). Esce Lazovic per Monza, Monza che centra Malinov con la schiacciata di Stysiak (14-10), Orthmann però risponde con la complicità della solita Lippmann (16-11), anche se sul tentato recupero delle lombarde coach Barbolini chiama il timeout (16-13). Pietrini in uscita fa doppietta (18-13), coach Gaspari teme le iniziative di Scandicci e chiama un’ulteriore pausa. Zakchaiou accorcia sul 18-14 dopo l’appoggio sbagliato dalla Savino Del Bene, Pietrini la mette giù dopo un grande recupero di Castillo e Orthmann (19-14), l’appoggio astuto di Ana Beatriz vale il +5 (20-15), ma Monza non molla e recupera terreno fino ad arrivare sul 22-19 a seguito del muro di Gennari ed all’ace di Davyskiba: timeout Scandicci. Orthmann allunga sul 23-19, Danesi schiaccia e fa 23-20, con Monza che a seguito dell’errore di Lippmann, al muro di Gennari ed al punto di Boldini pareggia i conti sul 23-23. La schiacciata di Gennari vale il set point Monza, Pietrini pareggia ancora però sul 24-24. Entra Ana Beatriz al posto di Angeloni, Gennari la mette ancora giù (24-25), con le lombarde che sfruttano la schiacciata out di Pietrini per andare sul 24-26 e portarsi avanti 2 set a 1.

QUARTO SET

Quarto set che vede le due squadre fronteggiarsi a viso aperto, e la parità si protrae fino al 6-6, quando prima l’ace di Davyskiba e poi la schiacciata di Stysiak portano coach Barbolini a chiamare il timeout (6-8). All’uscita Pietrini schiaccia ed il muro di Monza non trattiene, ma l’affondo out di Lippmann ed il muro di Stysiak inducono la Savino Del Bene ad un’altra pausa (7-11). Pausa che fa bene a Scandicci, perché Danesi sbaglia il servizio, e la schiacciata di Stysiak è out (9-11), ma Monza non perde fiducia e Zakchaiou con l’appoggio che scavalca il muro Scandicci ed il successivo muro su Pietrini porta il punteggio sul 9-13. Coach Barbolini prova a mischiare le carte in tavola, esce Horthmann e rientra Natalia, il servizio di Stysiak finisce out, Zakchaiou blocca Angeloni, la quale però in seguito affonda, mentre il servizio out di Davyskiba porta sul 13-14 il risultato: timeout coach Gaspari. In uscita allunga però Monza, che prende le distanze grazie allo sbaglio di Lippmann (14-18) ed alla schiacciata di Stysiak (14-19): doppio cambio Scandicci, rientrano Pietrini ed Orthmann. Stysiak la mette ancora giù, e Monza si avvia verso il finale (15-22), la Savino Del Bene prova ad accorciare con Ana Beatriz e la schiacciata di Pietrini (18-24), è Candi però a decretare la vittoria della Vero Volley Monza, schiacciando e chiudendola sul 18-25. 1-3 Monza e Savino Del Bene che si ferma dopo 4 vittorie consecutive.

Coach Massimo Barbolini post partita: “Penso che abbiamo perso la partita nel terzo set, non solo nei punti finali, che sono stati eclatanti. Secondo me a metà terzo set potevamo andare via anche meglio, abbiamo regalato alcuni palloni e penso che questo ci deve servire da lezione, perché contro squadra forti come Monza non puoi regalare una palla, perché poi le avversarie prendono e vanno via. Lo abbiamo visto anche nel primo set. I primi due set sono stati simili: giocati da una sola squadra. Il terzo set è stato probabilmente quello decisivo, il più equilibrato. Ancora non abbiamo grande sicurezza, ma quando hai palla in mano devi tenerla saldamente in mano. Non abbiamo saputo farlo, dunque vittoria meritata per Monza.”

Savino Del Bene Scandicci – Vero Volley Monza 1-3 (14-25, 25-14, 24-26, 18-25)

Savino Del Bene Scandicci: Angeloni 1, Alberti 5, Ana Beatriz 11, Malinov 3, Napodano n.e., Pietrini 14, Lubian n.e., Natalia 2, Lippmann 17, Orthmann 6, Milanova n.e., Bartolini n.e., Camera (L2) n.e., Castillo (L1). All.: Barbolini M.

Vero Volley Monza: Lazovic 5, Stysiak 22, Boldrini 1, Gennari 10, Van Hecke 1, Orro 4, Mihajilovic n.e., Parrocchiale (L1), Danesi 13, Zakchaiou 8, Davyskiba 6, Candi 2, Moretto n.e., Negretti (L2) n.e.. All.: Gaspari M.

Arbitri: Brancati R. – Mattei L.

Durata: 1h 43′ (22′, 22′, 33′, 26′)

Attacco: 35% – 43%

Ricezione Pos. (Prf.): 60% – 46% (24% – 17%)

Muri: 9-15

Ace: 3-4

MVP: Stysiak

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »