energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Volley rosa: Bisonte, match decisivo. Del Bene Scandicci a Bergamo Sport

Firenze – Domenica 31 gennaio terza giornata del girone di ritorno del campionato di serie A1 femminile di pallavolo. In campo, naturalmente, le due squadre dell’area fiorentina. Il Bisonte Firenze sarà in casa (Mandela Forum, ore 17) contro il Bolzano; Del Bene Scandicci farà tappa a Bergamo ospite della “Foppapedretti”.

Per Il Bisonte Firenze domani vincere è un imperativo assoluto. Non ci sono risultati alternativi se intende nutrire ancora la speranza di restare nel massimo campionato. La squadra fiorentina è ultima in classifica con soltanto quattro punti. Ospita il Bolzano penultimo con nove punti. Dunque è una partita spareggio. Forse l’ultima spiaggia per le ragazze fiorentine.

I dirigenti sono consapevoli dell’importante del match di domani ed in extremis hanno ingaggiato l’attaccante croata Senna Usic (sua ultima stagione in Cina, precedentemente aveva giocato qualche partita nella Savino Del Bene Scandicci).

Dunque un terzo volto nuovo dopo quelli della palleggiatrice Marta Bechis e della centrale serba Nataka Krsmanovic. Questi innesti più qualche segnale di ripresa nel gioco collettivo mostrati nelle due ultime partite lasciano credere che domani Il Bisonte finalmente farà sua la partita.

———————–

La Savino Del Bene Scandicci, dunque domani sarà a Bergamo. Trasferta difficile per la pur quotata squadra scandiccese. Ma visto il suo splendido cammino potrebbe anche tornare con qualche punto in saccoccia. Tra l’altro potrà contare sulle nuove arrivate Matea Ikic e Candida Arias.

“E’ una partita – dice il coach Massimo Bellano – che mette in palio il sesto posto in classifica. Sulla carta sembra un incontro equilibrato e dai contenuti agonistici importanti. Dal punto di vista tecnico dobbiamo stare attenti ai loro attaccanti e alle battute insidiose che hanno messo in difficoltà molte ricezioni. Le nuove arrivate? Ikic deve capire molti meccanismi, ma si sta integrando rapidamente e potrebbe essere utile nel giro dietro. Arias è arrivata ieri e deve conoscere ancora la squadra”.

————————-

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »