energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Volley rosa: Valentina Zago alla Del Bene Scandicci Sport

Firenze – Ancora un colpo di mercato della Savino Del Bene Scandicci, squadra di pallavolo femminile che milita nella serie A1. Ha ingaggiato la 26enne Valentina Zago, prezioso opposto, ruolo che assolve alla grande anche perché sostenuta da doti atletiche di primo ordine.

Dunque a Scandicci è arrivato un altro pezzo da novanta che segue quello recente della 31enne Chiara Di Iulio, schiacciatrice abruzzese; la Zago, insomma, è un’altra preziosa pedina che dimostra che la Savino del Bene Scandicci intende recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato.

La carriera di Valentina Zago è iniziata nel 2005 nella Pallavolo Stra, squadra della sua città natale. Poi ha militato nel Club Italia; nella nazionale giovanile; nel Volley Padova; nel team Azzurra Volley San Casciano.

Nel 2011-2012 ha giocato nella squadra del Volley Casalmaggiore; nella nazionale maggiore; quindi un’esperienza in Francia nell’equipe Entente Sportive La Cannet-Rocheville. Infine è tornata in Italia per giocare lo scorso campionato nella Pallavolo Monza serie A2.

Insomma la società di Scandicci sta mettendo a disposizione del coach Massimo Chiappafreddo un gruppo di atlete di primissimo piano tali, insomma, da poter varare una squadra molto competitiva per il prossimo campionato di serie A1 femminile.

La campagna acquisti si era aperta con l’ingaggio di Enrica Merlo, proseguita con Valentina Arrighetti, la ceca Anetta Havlickova; la schiacciatrice olandese Floortje Meijners, la conferma di Alice Giampietri, la centrale Lucia Crisanti, la schiacciatrice Chiara Di Iulio ed ora con Valentina Zago.

“Sono contenta di tornare a Firenze – ha detto Valentina Zigo – nè potevo dire no ad una società come Savino Del Bene Scandicci. Torno così a calpestare il palcoscenico nazionale più importante e con il roster allestito dalla mia nuova società penso che nella prossima stagione ci divertiremo. Inoltre lavorare con il coach Mauro Chiappafreddo, che ho sempre ammirato come avversario, sarà uno stimolo in più per arrivare ad esprimermi al massimo delle mie possibilità”.

———————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »