energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Volley: Savino vince il Trofeo Città di Scandicci, Bisonte terzo Sport

Scandicci – La Sabino del Bedne ha vinto il Trofeo Città di Scandicci battendo Vallefoglia per 3-1. Il Bisonte Firenze è arrivato terzo.
La cronaca. Barbolini varia il 6+1 rispetto alla gara di semifinale: dentro Natalia e Lubian, out Alberti e Antropova. Avvio equilibrato e le due squadre si trovano spesso in parità. A metà set Vallefoglia si prende un piccolo vantaggio (13-16) e Barbolini chiama il time out. La Savino Del Bene scivola 13-19, prova a rientrare arrampicandosi fine al 16-19. Vallefoglia non molla e si porta sul 17-22. Entra Antropova al posto di Malinov ed è il cambio che cambia la prima frazione: la Savino Del Bene recupera fino al 21-22. Il set si chiude 22-25 con un errore di Orthmann al servizio.

Punto a punto anche la sfida del secondo set. Vallefoglia va in vantaggio di quattro punti con una Kosheleva chirurgica (5-9). La Savino Del Bene cerca la reazione, ma trova una Megabox Vallefoglia concentrata (9-14). Orthmann e Natalia spingono la Savino Del Bene fino al -2 (14-16), ma Mancini piazza il 14-18 per la squadra di Bonafede. Grande attacco per Natalia che, staccata da rete, segna il 20-21, subito dopo Bia realizza l’ace del pari (21-21). È il momento in cui cambia il set: le due brasiliane trascinano Scandicci e Antropova piazza il 25-21 con cui la Savino Del Bene pareggia sull’1-1 il conto dei set.

Buon avvio della Savino Del Bene che per la prima volta passa in vantaggio in apertura di set. Le due squadre arrivano in parità sul 10-10 e si fronteggiano alla pari. A metà set la Savino Del Bene prende due punti di vantaggio, con Orthmann protagonista (15-13). La giovane tedesca firma anche il 20-16 e Bonafede non può esimersi dal chiamare “tempo”. Lippmann con il punto del 23-19 fa scorrere i titoli di coda sul set.

Subito fuga iniziale della Savino Del Bene (3-0), pronta rimonta da Vallefoglia, che recupera fino al 3-4. Vallefoglia combattiva mantiene il vantaggio e con Kosheleva in pipe firma prima il 9-12, poi il 9-13 e infine il 9-14. Sul 10-16 Barbolini corre al riparo con un time out e ottiene un’ottima risposta da Natalia che, con tre punti consecutivi porta il punteggio sul 13-16. La Savino Del Bene raggiunge Vallefoglia sul 20-20, con Orthmann che approfitta di un errore di ricezione di Kosheleva. La Savino Del Bene finalizza la rimonta nel finale e si prende la vittoria di set per (25-21) e della gara per 3 set a 1. La Savino Del Bene chiude al primo posto il 2° Trofeo Città di Scandicci. MVP della manifestazione Natalia Zilio Pereira.

Savino Del Bene Scandicci – Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia: (22-25, 25-21, 23-19, 25-21)

Savino Del Bene Scandicci: Angeloni, Alberti 3, Ana Beatriz 7, Malinov, Napodano, Lubian 2, Natalia 20, Lippmann 18, Orthmann 25, Milanova, Bartolini n.e., Antropova 5. All.: Barbolini M.

Megabox Ondulati Del Salvio Vallefoglia: Scola 1, Fiori, Cecchetto, Carcaces 7, Jack-Kisal 16, Mancini 17, Botezat n.e., Kosheleva 17, Newcombe 11, Berasi, Kosareva, Tonello n.e.. All.: Bonafede F.

Arbtiri: Simone Fontini – Michele Marotta

Segnapunti: Giulia Spilli

Videocheck: Gabriele Pulcini

FINALE 3° E 4° POSTO

Il Bisonte Firenze – Acqua & Sapone Roma Volley Club

Primo set combattuto quello tra Firenze e Roma, con le capitoline che prendono il largo nel finale e si impongono 20-25 grazie ai 5 punti messi a referto da Trnkova ed i 4 realizzati da Stigrot. Nelle fila de Il Bisonte si mette in mostra la solita Nwakalor.

Copione simile nel secondo set. A metà frazione è Firenze a cercare la fuga (13-10), ma Vallefoglia prova a rientrare. Il Bisonte strappa e porta il suo vantaggio a 5 punti (20-15). La seconda frazione di gioco si chiude con la formazione di Bellano che pareggia il conto dei set, fissando il 25-19 con il punto decisivo di Enweonwu.

Nella terza frazione parte meglio Roma (3-6). Firenze si riavvicina (7-8), ma il Volley Club Roma non lascia la leadership alle fiorentine e torna ad allungare (12-16). Bellano è obbligato a fermare la gara con un time out e al rientro in campo la sua squadra aggancia il pari (17-17). Con un parziale fiorentino di 5-1 tocca a coach Saja richiamare la sua squadra per un time out. Il sorpasso fiorentino è dietro l’angolo e lo firma Knollema (18-17). Il set è equilibrato e si arriva in parità sul 19-19. Sorpassi e contro sorpassi nel combattuto finale, ma a prendersi il set è Il Bisonte (25-22).

Il Bisonte, caricato dalla vittoria del terzo set, inizia bene anche il quarto. Sorokaite piazza l’ace del 7-3 e impone il time out a Roma. Belien stampa il muro del +5 (11-6) e più in generale Il Bisonte Firenze controlla il set con un comodo vantaggio. Sorokaite piazza un nuovo ace per il 15-10 e il Roma Volley Club prova qualche sostituzione per interrompere il momento difficile. Sul 16-10 arriva una nuova richiesta di “tempo” per Roma. La squadra di Saja non riesce però a rientrare (20-14). Il Bisonte si aggiudica la sfida chiudendo a proprio favore il quarto e decisivo set (25-16). La formazione fiorentina si piazza al terzo posto del Trofeo.

 

Il Bisonte Firenze – Acqua & Sapone Roma Volley Club: 3-1 (20-25, 25-19, 25-22, 25-16)

Il Bisonte Firenze: Sorokaite 14, Sylves n.e., Cambi 5, Bonciani, Van Gestel n.e., Panetoni, Knollema 16, Belien 9, Enweonwu 2, Graziani 9, Golfieri n.e., Nwaklaor 6, Lapini n.e., Diagne n.e.. All.: Bellano M.

Acqua & Sapone Roma Volley Club: Avenia, Trnkova 19, Bucci n.e., Bugg 1, Cecconello 6, Venturi, Stigrot 12, Papa, Pamio 7, Klimets 8, Arciprete n.e., Rebona, Decortes 4. All.: Saja S.

Arbtiri: Dalila Viterbo – Simone Fontini

Segnapunti: Giulia Spilli

Videocheck: Gabriele Pulcini

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »