energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“ Walking city”, scoprire Firenze camminando Turismo

Quasi 100 chilometri in pianura e collina, tra beni artistici e ambientali, per un totale di 18 percorsi che coprono tutta Firenze e il territorio limitrofo. E’ ‘Firenze the walking city’, progetto di trekking urbano che invita cittadini e turisti a scoprire la città in maniera inusuale, ovvero camminando. Il progetto, presentato a Palazzo Vecchio dal sindaco Matteo Renzi, prevede in particolare sette percorsi base e 11 percorsi collegati per un totale di 97 chilometri. I percorsi base sono: Piazzale Michelangelo, la valle dell’Arno e le Cascine, la collina di Bellosguardo, Castello e le Ville medicee, parco del Mensola e Settignano, Galluzzo e Due Strade, Rovezzano e Varlungo.

Tutti i dettagli dei vari percorsi (principali e collegati), compresa lunghezza, dislivello, profilo altimetrico, tempo di percorrenza, foto e informazioni utili su cosa vedere, ma anche su abbigliamento e alimentazione e sui mezzi per arrivare, sono sul sito http://sportinforma.comune.fi.it/theWalkingCity/index.html.
E tra pochi giorni sarà disponibile gratuitamente una APP per dispositivie Apple (a settembre per Android) così da avere le informazioni a portata di mano anche durante il percorso. La APP contiene già 2 percorsi (piazzale Michelangelo, Cascine) su sette totali, con 100 punti di interesse già mappati. Il Comune mette a disposizione la APP in anteprima per 100 tester che vogliano provarla: si può scrivere all’indirizzo provaleapp@comune.fi.it per avere dettagli.

“Questo progetto – ha sottolineato il sindaco Renzi – mette insieme la volontà dell’amministrazione di promuovere il camminare in città (e le pedonalizzazioni vanno chiaramente in questa direzione), e l’idea che lo sport è certo quello dei grandi eventi ma anche una sana abitudine da vivere nella quotidianità, per tutti. Firenze è una città non solo ricca di beni artistici e architettonici ma anche di spazi e percorsi verdi, e questo progetto è fatto apposta per scoprirli”

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »