energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

WRITTEN IN THE STARS Firenze, My Stamp

Giovedì 15 febbraio alle 18 aprirà Written in the Stars, la mostra degli studenti del corso di Advanced Videomaking della FUA Florence University of the Arts, allestita nella galleria Corridoio Fiorentino, in Corso dei Tintori 21.

L’inedita carrellata di video presenterà possibili scene di apertura per film di finzione. Le scene, presentate da ciascuno studente del corso, comprendono varie situazioni particolari, come nel caso dello scultore che si innamora di una scultura, dello studente internazionale che si trasferisce a Firenze, oppure i nonni di uno studente che si incontrano in un campo di concentramento in Polonia e continuano a sopravvivere e persino a sposarsi, e infine un gruppo di studenti che scoprono, all’interno di un museo, che invece di ammirare i dipinti sono i dipinti che li stanno effettivamente ammirando.

Ogni progetto ha qualcosa in comune con il concetto di destino, il destino che ci coinvolge tutti, secondo ciò che per noi è già scritto nelle stelle.

SINOSSI

Tiffany Cline
- A Girl in Firenze

Una giovane donna lascia la vita che conosce negli Stati Uniti per ricominciare da capo a Firenze, per ritrovarsi dopo una brutta rottura amorosa. Vuole tornare ad una vita semplice e progetta di farlo in Italia. Il film inizia con il suo primo giorno a Firenze, con un’inquadratura sulle le foto della vita passata appese al muro. Il suo primo giorno drà il tono al resto del film: sereno e semplice, con un pizzico d’avventura.

Olivia Weber – To Be Together

To Be Together è la storia vera di Sheila e Leo, che si sono incontrati in prigionia durante l’Olocausto e si innamorati. Una volta liberati, furono dispersi in due diversi paesi, l’Italia e la Polonia. Mentre Leo era in Italia, scoprì che Sheila era ancora viva, così partì per la Polonia per riunirsi con lei e sposarla.

Taina Dominguez – More than just us

Un gruppo di ragazze che studiano all’estero e che si ritrovano a vivere insieme per un semestre, visitano uno dei tanti musei di Firenze: il museo di Palazzo Pitti. Mentre stanno facendo il giro, facendo fotografie e imparando a conoscere alcune figure storiche, si imbattono in un muro di quattro quadri. Questi dipinti sono proprio loro stesse. Confuse, iniziano a scavare attraverso un passato che non sapevano nemmeno essere esistito.

Angel Pelaez – Bad Religion

Bad Religion è un film surreale che riporta al giorno d’oggi il mito greco di Pigmalione e Galatea. Il video esplora inatti l’amore non corrisposto tra un uomo ed una scultura, rappresentando i confini della sessualità e del desiderio. C’è libertà nella capacità dell’uomo di amare e ammirare, ma è limitata dall’incapacità della figura di provare sentimenti. Le sue emozioni lo intrappolano nel lodare qualcosa che non sa nulla sulle emozioni che l’uomo non può fare a meno di provare. È qui che si trova la sua tortura. Attraverso l’adorazione dell’uomo per la dea della luna, tuttavia, la scultura prende vita.

Corridoio Fiorentino

Corridoio Fiorentino, all’interno della School of Digital Imaging and Visual Arts della FUA, è una delle sedi CEMI (Community Engagement Member Institutions) che fanno parte della Fondazione Palazzi ed è il nuovo spazio espositivo per le opere fotografiche e di design di artisti esterni, studenti e professori della Florence University of the Arts.

FUA The Florence University of the Arts

FUA, con le sue 9 facoltà nel centro storico di Firenze, ha 7 sedi all’avanguardia, tra cui vere e proprie finestre aperte sulla città e veri esempi di integrazione: un ristorante, una pasticceria, una casa editrice, due gallerie d’arte e di design, un negozio di moda, gestiti interamente dai propri studenti con la formula dell’Experiential Learning.

WRITTEN IN THE STARS
15 febbraio – 14 marzo 2018
Opening: Martedì 25 febbraio ore 18 – 21
CORRIDOIO FIORENTINO
Florence University of the Arts – Corso dei Tintori 21
50122 Firenze
Ingresso libero

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »