energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Xylella, al Monte Argentario scoperto un focolaio Ambiente, Cronaca

Firenze – Un focolaio di Xylella fastidiosa, il batterio che attacca, oltre agli olivi, altre specie vegetali sensibili, è stato scoperto in Toscana, al Monte Argentario. E’ la prima volta che ciò avviene nella nostra regione, ma pare che il ceppo non sia uguale a quello pugliese, trattandosi di una sottospecie, la Multiplex, che è presente in Francia, nella zona della Corsica e Paca, e in Spagna. La scoperta è stata fatta dal Servizio fitosanitario della Regione, mentre l’annuncio è stato dato  dal ministero delle politiche agricole e forestali. Il batterio è stato rinvenuto su 41 piante arboree e arbustive.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »