energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Yare: firmato protocollo d’intesa tra le istituzioni Notizie dalla toscana

E’ stato siglato nei giorni scorsi un protocollo di intesa tra Comune di Viareggio, Provincia di Lucca, Camera di Commercio di Lucca, Assindustria Lucca, Cna di Lucca e Confartigianato imprese di Lucca per la definizione delle prossime edizioni di YARE – Yachting After Sales Refit Exibition – il salone internazionale del refit e dell'after sales, il primo al mondo dedicato a questo settore della nautica.

Con l’accordo le parti, insieme a Toscana Promozione, che ha dato disponibilità con atto separato, si impegnano a sostenere la realizzazione della Fiera, che si svolgerà a Viareggio nella primavera del 2012 e del 2013, rafforzando le attività di sostegno sia finanziarie sia logistico che promozionale in attuazione degli obiettivi assunti al momento della stipula del patto per la Nautica, e consolidando di fatto le intese atte a promuovere la cantieristica viareggina, con particolare riferimento al refit e ai servizi post vendita (after sales) mediante l’organizzazione di incontri, workshop, tavole rotonde e fiere.

Secondo l’intesa, i promotori, oltre a impegnarsi, ognuno per le proprie competenze e disponibilità, a partecipare alla realizzazione della mostra “YARE, avvieranno, inoltre, una sinergia con la Rassegna Internazionale di tecnologie, subforniture e design per imbarcazioni, yacht e navi denominata “Seatec”, gestita da Carrara Fiere s.r.l., anche attraverso la realizzazione di azioni – di promozione, di marketing, di organizzazione, ecc. che tendano a concentrare nel periodo primaverile dell'anno gli eventi e le manifestazioni nautiche.

L’obiettivo condiviso da tutti i firmatari è quello di creare un punto di incontro per la grande nautica da diporto, e la sua filiera con i ricchi clienti di tutto il mondo, nel quale presentare un prodotto di eccellenza con tutti i criteri del Made in Italy, anzi in Tuscany.

"Quest'anno -dichiara l'assessore allo sviluppo economico della Provincia di Lucca Francesco Bambini –  Yare sara' alla seconda edizione, dopo la prima edizione della fiera con il protocollo i soggetti promotori formalizzano l'impegno a portarla avanti, quindi a consolidarla come evento che si vuole caratterizzare a livello nazionale ed internazionale dedicato al Refitting e dell'after sales, cui si aggiunge ll'impegno a ricercare sinergie con Seatec gestito da Carrara Fiere. In questo modo si realizza una forte integrazione tra i due eventi permettendo un ulteriore salto di qualita'. In queste settimane stiamo portando a conclusione azioni importanti indirizzate alla nautica da diporto: NA.Vi.Go. e' diventato il soggetto capofila del progetto Penta, il Polo d'innovazione per la nautica da diporto che vede come partner altri Centri Servizi a cui hanno aderito oltre 200 aziende, inoltre con un nuovo Consiglio di Amministrazione, con la nomina a Presidente di Vincenzo Poerio, si propone di fare un ulteriore salto di qualita' con l'obiettivo di rafforzare la filiera ed offrire servizi alle imprese. nelle prossime settimane arriveranno a conclusione alcuni progetti finanziati con i fondi europei, quali Se.Re.Na., Mistral, Innautic, che vedono come partner o capofila la Provincia di Lucca attraverso i quali si concretizeranno altre azioni importanti rivolte alla nautica da diporto”.

“E’ con viva soddisfazione -dichiara l'assessore alle attività produttive del Comune di Viareggio Antonio Cima – che l'amministrazione comunale accoglie l’avvenuta firma del protocollo d’Intesa a conferma dell’impegno alla valorizzazione del territorio viareggino  per lo sviluppo del Refit e dei servizi post vendita nel contesto del Mediterraneo. In questo senso l’impegno alla realizzazione della seconda edizione “Yachting After Sales Refit Exhibition” nel mese di aprile a Viareggio concretizza l’aspirazione di questa amministrazione  a fare di questa Fiera un costante punto di riferimento per lo sviluppo della nautica e l’incremento della crescita economica del settore nell’ambito specifico della promozione della cantieristica viareggina specializzata  anche nel settore del Refit. La sinergia con “Seatec” gestita da Carrara Fiere Srl a cui viene affidata anche l’organizzazione e la realizzazione della Fiera viareggina vuole significare l’allargamento degli obiettivi a livello nazionale ed internazionale mantenendo piena e concreta continuità con l’organizzazione di Marco Calamari per la prima edizione e l’inserimento  dello stesso marco calamari per la sua esperienza e conoscenza della problematica come coordinatore del Comitato promotori della Fiera.”

“Questo evento -dichiara il presidente di Navigo e del Comitato Yare Vincenzo Poerio – ha trovato una perfetta sintonia tra i soggetti pubblici e quelli privati. Le imprese, a loro volta, hanno condiviso gli intenti in quello che è e sarà un evento importantissimo per il settore. Una iniziativa di valenza internazionale come dimostra la collaborazione con Seatec che rende l'appuntamento unico in toscana e che supera i confini nazionali. Inoltre il refit ha un impatto notevole sul territorio, anche a livello occupazionale, in termini di accrescimento dell'indotto collegato alla nautica direttamente e indirettamente”.
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »